martedì 30 settembre 2008

La biblioteca di Babele

Dopo lunghi conflitti legali, l'IMSP (International Music Score Library Project) ha riaperto le sue pagine al pubblico. IMSP è una biblioteca musicale virtuale, inserita nel progetto Wikipedia.
Tutti i brani qui pubblicati sono di pubblico dominio: questa biblioteca non conosce orari di chiusura né giorni festivi, e sopratutto consente di salvare gli spartiti e le partiture nel proprio pc per il proprio uso privato
I file sono in formato pdf e hanno, in generale, una buona qualità: si tratta di musica a stampa scannerizzata. La maggior parte dei brani sono proposti in edizioni di fine '800 o inizi '900; improbabile trovare qui un'edizione filologica. La peculiarità di questa libreria è che qualunque utente, a conoscenza delle leggi internazionali del diritto d'autore, può contribuire pubblicando brani musicali. Per questo motivo è possibile trovare pezzi rari o edizioni insolite. Buona ricerca!

LP
Posta un commento
 
Licenza Creative Commons
Questo blog di Benedetta Saglietti e Liana Puschel è sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

I materiali sono pubblicati a scopo di studio, critica e discussione, senza finalità commerciali, e saranno rimossi su richiesta del proprietario del copyright.

Any material on these pages is included as "fair use", for the purpose of study, review and critical analysis, and will be removed at the request of copyright owner.