sabato 13 ottobre 2012

Corpi sonori: spazi, identità, relazioni: call for paper "Gli spazi della musica"

«Gli spazi della musica» è una rivista online semestrale peer-reviewed edita dal Dipartimento di Studi Umanistici (StudiUm) dell’Università degli Studi di Torino. I principali ambiti di riferimento sono la musicologia, la comparatistica, la drammaturgia musicale, gli studi sull’interpretazione e quelli di genere.

«Gli spazi della musica» si articola in due sezioni. La prima, dedicata ai Saggi, comprende: i Ricercari, ad argomento libero, contributi di ampio respiro dedicati ad argomenti fondamentali della ricerca; le Variazioni, sviluppate a partire da un tema generale proposto di volta in volta dalla redazione, sono destinate all'ampliamento delle conoscenze su argomenti specifici.
La seconda sezione ospita invece gli Strumenti, testi di taglio didattico-divulgativo.

La rivista invita a presentare contributi per il prossimo numero da inserire in entrambe le parti della prima sezione, i Ricercari, a tema libero e le Variazioni su un tema.

Il tema scelto per le Variazioni per i due numeri in programma nell’anno 2013 è Corpi sonori: spazi, identità, relazioni.

Prima deadline 31 gennaio 2012.

Gli interrogativi collegati a questo tema sono riconducibili a quattro ambiti principali:

1. Rappresentazioni, immagini e costruzioni musicali dei corpi.
2. Corpi che fanno musica, corpi che ascoltano.
3. Corpi, strumenti, corpi sonori.
4. Corpi, musica, spazio.

Più informazioni sul call si trovano qui.

English version (choose English language, right column).
Posta un commento
 
Licenza Creative Commons
Questo blog di Benedetta Saglietti e Liana Puschel è sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

I materiali sono pubblicati a scopo di studio, critica e discussione, senza finalità commerciali, e saranno rimossi su richiesta del proprietario del copyright.

Any material on these pages is included as "fair use", for the purpose of study, review and critical analysis, and will be removed at the request of copyright owner.