giovedì 28 aprile 2011

“Università senza libri è come…”

Un’iniziativa dell’Associazione Italiana Editori in occasione della Festa del libro (23 aprile - 23 maggio 2011)

1. Finalità
Si vuole stimolare una riflessione sul ruolo del libro nell’università o, meglio, nella crescita culturale dei giovani nel periodo universitario. Il libro di studio e il libro che si legge per piacere, curiosità, interesse sono due elementi dello sviluppo della persona e del progetto di futuro di ciascuno. Per farlo, si sono scelti gli strumenti del gioco e della comunità. Dopo tutto, anche Facebook ha nel suo nome il termine “libro”.

2. L’iniziativa
“Università senza libri è come…” mette in palio 10 buoni per acquisto di libri, dal valore di mille euro ciascuno tra i partecipanti a un gioco proposto sul web e promosso tramite Facebook. I buoni saranno personali e spendibili nelle librerie aderenti.
Si tratta di un gioco riservato agli studenti universitari che sarà online a partire dal 23 aprile (Giornata mondiale del libro), si svolgerà nel corso di tutto il mese di maggio e si concluderà il 23 maggio, in concomitanza con la “Festa del libro”,iniziativa promossa dall’Associazione Editori Italiani in collaborazione con il Centro del Libro del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Per partecipare, gli studenti dovranno iscriversi fornendo i propri dati identificativi (nominativo, ateneo e facoltà, numero di matricola) e saranno invitati a:
  • Completare la frase: “L’università senza libri è come…” / “Universitas sine libris est sicut…” in italiano o latino (anche maccheronico) o altra lingua
  • Indicare il libro didattico più apprezzato durante il corso di studi. In questo secondo caso sarà anche invitato a scrivere le motivazioni della scelta, con un brevissimo testo.
Sia le frasi sia le recensioni saranno man mano pubblicate e sarà possibile per altri utenti inviare i propri commenti.
Dei dieci buoni libro, cinque saranno assegnati agli autori delle migliori frasi sull’università
senza libri, gli altri cinque agli autori delle migliori recensioni.
Almeno un vincitore dovrà essere uno studente straniero iscritto all’università italiana.

Info:
segreteria AT aie.it
Posta un commento
 
Licenza Creative Commons
Questo blog di Benedetta Saglietti e Liana Puschel è sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

I materiali sono pubblicati a scopo di studio, critica e discussione, senza finalità commerciali, e saranno rimossi su richiesta del proprietario del copyright.

Any material on these pages is included as "fair use", for the purpose of study, review and critical analysis, and will be removed at the request of copyright owner.