mercoledì 1 febbraio 2012

Seminario sui canti gregoriani a Genova

Le molte voci del canto liturgico cattolico
Genova, 25 e 26 febbraio; 15-15 aprile 2012

Programma:
Ogni seminario comprenderà lezioni storiche e teoriche, una conferenza pubblica aperta, esercitazioni pratiche sul repertorio e l'esecuzione,durante la liturgia, dei brani studiati.

Mission:
Che senso può avere un nuovo seminario gregoriano? Cantus Gregoriani, al plurale: in questo seminario ci proponiamo di presentare un'idea non archeologica del canto gregoriano: se il Gregoriano del IX-X secolo è sicuramente un momento essenziale nella storia della cultura liturgica e musicale dell'Occidente, è giunto il momento di riprendere contatto con la tradizione ininterrotta del canto liturgico: prima di tutto le tradizioni locali (l'ambrosiano, l'ispanico…) spesso rimaste vive fino ai primi del Novecento; poi il gregoriano che si adattò ai linguaggi musicali delle varie epoche, con il canto fratto, le riscritture ritmiche, e soprattutto l'esecuzione a più voci del repertorio, che ha per altro origini antichissime.
Posta un commento
 
Licenza Creative Commons
Questo blog di Benedetta Saglietti e Liana Puschel è sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

I materiali sono pubblicati a scopo di studio, critica e discussione, senza finalità commerciali, e saranno rimossi su richiesta del proprietario del copyright.

Any material on these pages is included as "fair use", for the purpose of study, review and critical analysis, and will be removed at the request of copyright owner.